top of page
PROTECTING THE RIGHTS OF FUTURE GENERATIONS: A GLOBAL CHALLENGE AND RESPONSIBILITY.Map showing the countries where zeudi has worked in 

MISSIONI
E
PROGRAMMI SOSTENUTI

TUTELA DEI DIRITTI DELLE GENERAZIONI PRESENTI E FUTURE: UNA SFIDA E RESPONSABILITÀ GLOBALE

Dal 2009 ad oggi sono stata impiegato principalmente in contesti di crisi ed emergenze prolungate, ricoprendo diversi ruoli e con diverse capacità. Di seguito sono riportati i principali paesi in cui ho lavorato :

AFGANISTAN - REPUBBLICA CENTRAFRICANA - INDONESIA
IRAQ (KRG Nord)- GIORDANIA - MALESIA - NEPAL - SERBIA
TANZANIA- TURCHIA

901966_10151424523867897_824420234_o.jpg

Afganistan

MINORI IN CONFLITTI ARMATI 

RAFFORZAMENTO DEL SISTEMA DI TUTELA A FAVORE DEI MINORI  

MINORI IN CONTATTO E CONFLITTO CON LA LEGGE

MINORI IMPATTATI DALLA MIGRAZIONE E SFOLLAMENTO  

2013/2017-2019/2021-2023

  • Valutazione dell'impatto dei programmi di protezione dell'infanzia relativi ai bambini e bambine colpiti dal conflitto, compresi i minori costretti a lavorare e ad essere sfollati, a vivere  in "case sicure", e coloro che sono in conflitto con la legge e privati della loro libertà in centri di detenzione minorile.

  • Fornire supporto tecnico ai programmi di protezione dell'infanzia con un focus sulla presa in carico dei casi vulnerabili 

  • Condurre ricerche basate su prove sulla reinserzione dei bambini afghani rimpatriati e degli sfollati interni

IMG_20190516_104223.jpg

Repubblica Centro Africana 

TUTELA DELL'INFANZIA IN CONTESTI EMERGENZIALI 

REINTEGRAZIONE DI MINORI ASSOCIATI A GRUPPI E FORZE ARMATE (CAAFAG) 

2017-2019

  • Fornire supporto tecnico ai programmi di protezione dell'infanzia in emergenza, con un focus sulla riabilitazione e la reinserzione dei bambini precedentemente associati a gruppi e forze armate, sul sostegno alla salute mentale e psicosociale e sulla gestione dei casi.

17879045695120191.jpg

Indonesia

HUMAN RIGHTS IMPACT ASSESSMENT

2017

  • Sostenere una valutazione dell'impatto sui diritti umani raccogliendo dati qualitativi con membri della comunità, inclusi donne e ragazze colpite dall'inquinamento causato dalla gestione dei rifiuti.

1526809_10151953749137897_1015992632_n.j

Nord Iraq

GOVERNO REGIONALE DEL KURDISTAN IRACHENO 

TUTELA DELL'INFANZIA IN CONTESTI EMERGENZIALI 

SALUTE MENTALE E SUPPORTO PSICOSOCIALE (MHPSS) 

CAPACITY BUILDING

PROJECT MANAGEMENT

2013-2014

  • Contribuire allo sviluppo delle procedure operative standard (SOP) e implementare strategicamente un approccio di tutela centrato sul "sopravvissuto" nei confronti di violenze e abusi fornendo servizi in linea con l'approccio stesso condiviso e adottato da attori in prima linea. 

  • Sostenere iniziative rapide per rafforzare le capacità di operatori in prima linea che lavorano con i minori in particolare capacitarli sui temi quali:  interventi di primo soccorso psicologico, supporto psico sociale,  gestione degli spazi sicuri a dimensione di bambino, i concetti base sulla violenza di genere, gli standard minimi di protezione dell'infanzia, la gestione dei casi e rete si supporto per  la salvaguardia dell'infanzia.

  • Coordinare la gestione di progetti e finanziamenti assicurando che i programmi siano conformi ai requisiti dei donatori e alle spese finanziarie

17842902385460068.jpg

GIORDANIA

INCLUSE OPERAZIONI DA REMOTO A SOSTEGNO DEI PROGRAMMI IN SIRIA 

TUTELA DELL'INFANZIA IN CONTESTI EMERGENZIALI 

CASE MANAGEMENT

RIFUGIATI E SFOLLATI INTERNI  

REINTEGRAZIONE DI MINORI ASSOCIATI A GRUPPI E FORZE ARMATE 

2017-2019/2021-Ongoing

  • Fornire supporto tecnico ai programmi di protezione dell'infanzia con un focus sullo sviluppo delle capacità e la gestione dei casi.

  • Supportare i programmi di reinserzione dei bambini associati a gruppi e forze armate a livello regionale con un focus sulla Siria

1931424_57610212896_2997_n.jpg

Malesia

TUTELA DELL'INFANZIA & DIRITTI UMANI

SOLUZIONI DUREVOLI PER RICHIEDENTI ASILO E RIFUGIATI 

MINORI STRANIERI NON ACCOMPAGNATI E SEPARATI 

2010

  • Sostenere le procedure di Determinazione del Miglior Interesse (BID) e di Valutazione (BIA) per i minori non accompagnati e separati.

  • Effettuare visite di verifica nei centri urbani per valutare i rischi per la protezione dell'infanzia e le violazioni dei diritti dei bambini rifugiati.

33867_451706197896_3804991_n.jpg

Nepal

CURE ALTERNATIVE A QUELLE PARENTALI

TUTELA DELL'INFANZIA IN CONTESTI DI SVILUPPO ED EMERGENZIALI

PEACEBUILDING E DIRITTI UMANI

2010-2015

  • Coinvolgere i gruppi poveri, vulnerabili e socialmente esclusi di donne e giovani colpiti dal conflitto, nel processo partecipativo di costruzione della pace per influenzare la bozza della costituzione.

  • Valutare la partecipazione di donne, giovani e gruppi emarginati nella  gestione di risorse idriche nelle aree colpite dal conflitto e la loro partecipazione al processo decisionale attraverso un approccio basato sui diritti umani.

  • Valutare e monitorare le modalità di cura alternativa per i minori non accompagnati e separati.

  • Fornire consulenza sulla protezione dell'infanzia e sulla programmazione MHPSS nelle aree colpite dal terremoto

12901453_10153551103392897_8242379107768

Serbia

TUTELA DELL'INFANZIA IN CONTESTI EMERGENZIALI

RAFFORZAMENTO DEL SISTEMA DI TUTELA PER I MINORI 

MINORI E MIGRAZIONE 

2016

  • Analizzare la capacità di risposta di ONG locale nel fornire  servizi di supporto per i bambini a rischio di abusi, compresi i bambini non accompagnati e separati, i bambini sfollati e quelli in movimento.

  • Sostenere gli organismi governativi e di coordinamento nello sviluppo e stesura di procedure operative e mappature inerenti a servizi e meccanismi di tutela nei confronti di bambini rifugiati/migranti e di minori stranieri non accompagnati sopravvissuti ad abusi e sfruttamento.

16473104_10154342373147897_2137453560953

Tanzania

DA REMOTO RISPOSTA UMANITARIA RIFUGIATI DAL BURUNDI 

TUTELA DELL'INFANZIA IN CONTESTI EMERGENZIALI  

CHILD PROTECTION RAPID ASSESSMENT (CPRA)

2016-2017

  • Condurre una valutazione rapida della protezione dell'infanzia, attraverso la raccolta di dati qualitativi e quantitativi, per analizzare le incidenze della protezione dell'infanzia nei contesti dei rifugiati.

16473104_10154342373147897_2137453560953
WhatsApp Image 2024-06-05 at 16.05.54.jpeg

Tunisia/Libia

RISPOSTA EMERGENZIALI MINORI MIGRANTI IN LIBIA

GIUSTIZIA MINORILE  

MINORI IN CONTATTO E IN CONFLITTO CON LA LEGGE

2023

Sostenere UNICEF Libia nel rafforzamento della protezione dell'infanzia e del sistema giudiziario per l'assistenza  a minori in contatto e in conflitto con la legge , inclusi quelli in detenzione. Sostenere l'agenzia e le autorità attraverso training e iniziative interministeriali per capacitare gli operatori in prima linea (con corsi di formazione, workshop, piani d'azione e strategie di advocacy)

Turkey, where Zeudi has worked in remote operations looking at the syrian refugee crisis

Turchia

OPERAZIONI DA REMOTO SIRIA 

TUTELA DELL'INFANZIA IN CONTESTI EMERGENZIALI  

SALUTE MENTALE E SUPPORTO PSICOSOCIALE  

COORDINAMENTO

PIANIFICAZIONE STRATEGIE

2016

  • Partecipare ai forum regionali per analisi di conflitti armati contemporanei che coinvolgono passivamente e attivamente bambini e bambine , promuovere  nuovi strumenti per la raccolta dati sulle gravi violazioni dei diritti dell'infanzia in contesto di conflitto armato.

  • Condurre un'analisi del contesto per aggiornare risposte e programmi di tutela nei contesti di conflitto per un'efficace pianificazione, sviluppo e gestione dei programmi, strategia settoriale.

bottom of page